Pagina standard

... svolto da ....
Giancarlo Mosca

 

Il matrimonio si può salvare. Come ?

 

Lo scopo dell'argomento è di far conoscere o ricordare, i principi su cui è fondato il matrimonio.

Ogni riferimento a fatti, avvenimenti o persone

E' PURAMENTE CASUALE

*******************

Definizione :

L'unione tra un uomo e una donna per vivere insieme come marito e moglie secondo la norma esposta nelle Sacre Scritture.

Il matrimonio è un'istituzione divina.

Permette a marito e moglie di stringere un'intima relazione, accompagnata da un senso di sicurezza

dovuto a un'atmosfera amorevole e alla reciproca dedizione dei coniugi. Nell'istituire il matrimonio

Geova

non si prefiggeva solo di provvedere all'uomo un'intima compagna che ne sarebbe stata il complemento,

ma anche di rendere possibile il moltiplicarsi degli essere umani nell'ambito di una disposizione familiare.

Ovunque sia possibile, si richiede che un matrimonio accettevole alla congregazione cristiana sia legalmente registrato.

 

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

 

In quella che è la definizione di matrimonio

si dice che è innanzitutto una istituzione divina.

A motivo della quale si stringe un'intima relazione tra i due coniugi.

Questa intima relazione intesa nel modo giusto,

crea un'atmosfera amorevole,

accompagnata da senso di sicurezza

e cosa fondamentale per i nostri giorni reciproca dedizione.

Con l'istituzione del matrimonio Dio provvedeva all'uomo,

un'intima compagna, che avrebbe portato alla procreazione e al moltiplicarsi della famiglia umana.

( Gen.:18, 20-24 )


Purtroppo oggi le cose, non sono più intese

come era nel progetto di Dio, ha motivo del quale lo scopo e i valori legati al matrimonio sono totalmente falsati.

 Satana come è da sempre sua abitudine,

essendo in opposizione a Dio, ha minato il matrimonio già dal primo giorno,

facendo apparire Dio un bugiardo o come qualcuno che volesse privare il genere umano di qualcosa di cui aveva diritto. 


xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

 

Genesi 3 :1-5

  Ora il serpente mostrò d’essere il più cauto di tutte le bestie selvagge del campo che Geova Dio aveva fatto. Diceva dunque alla donna: “È realmente così che Dio ha detto, che non dovete mangiare di ogni albero del giardino?” 2 A ciò la donna disse al serpente: “Del frutto degli alberi del giardino possiamo mangiare. 3  Ma in quanto a [mangiare] del frutto dell’albero che è nel mezzo del giardino, Dio ha detto: ‘Non ne dovete mangiare, no, non lo dovete toccare affinché non moriate’”. 4  A ciò il serpente disse alla donna: “Positivamente non morirete. 5  Poiché Dio sa che nel medesimo giorno in cui ne mangerete i vostri occhi davvero si apriranno e voi sarete davvero simili a Dio, conoscendo il bene e il male”.


xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx 

Particolare del " giar
i
particolare del  " giardino delledelizie "
 
  di H. Bosch - Riprod. di Mosca G.

<<<<<>>>>>


  Infatti oggi, conosciamo il bene e il male, soltanto che il bene è quello che desideriamo,

ma  il male lo conosciamo in tutte le sue forme.
 L'autorità stessa che Dio aveva stabilito per la famiglia,

l'uomo, è stata in quell'occasione minata;

Satana ha così spinto Eva a ribellarsi

prima a suo marito

e di conseguenza a Dio,

perchè sapeva bene qual'era la disposizione di Dio al riguardo  

 
(Genesi 3:2, 3)

A ciò la donna disse al serpente: “Del frutto degli alberi del giardino possiamo mangiare. 3 Ma in quanto a [mangiare] del frutto dell’albero che è nel mezzo del giardino, Dio ha detto: ‘Non ne dovete mangiare, no, non lo dovete toccare affinché non moriate’”.


 Da quel momento in poi, la donna ha sempre tentato di avere autorità sull'uomo con arti di seduzione. 

Una rappresentante del gentil sesso,

sottilineò questo aspetto usando il termine

" subdolamente "

 Riguardo alla prima coppia umana,

Adamo ( da Adam = terra resa vivente ) ed Eva,

possiamo dire che Adamo è stato CREATO ma Eva è stata CLONATA.

(Genesi 2:20-23)

20 L’uomo dava dunque i nomi a tutti gli animali domestici e alle creature volatili dei cieli e a ogni bestia selvaggia del campo, ma per l’uomo non si trovava un aiuto come suo complemento. 21 Perciò Geova Dio fece cadere sull’uomo un profondo sonno e, mentre dormiva, prese una delle sue costole e chiuse quindi la carne sul posto d’essa. 22 E Geova Dio edificava dalla costola che aveva preso dall’uomo una donna e la conduceva all’uomo. 23 Allora l’uomo disse: “Questa è finalmente osso delle mie ossa E carne della mia carne. Questa sarà chiamata Donna, Perché dall’uomo questa è stata tratta”.

 


  Di conseguenza  la donna è complemento all'uomo

e non viceversa,

( perchè purtroppo oggi le cose sono diventate tali )

ma questo non vuol dire che questa fosse in una condizione di inferiorità, anzi dimostra la sua umanità,

la sua uguaglianza con il maschio, essendo della stessa sostanza dell'uomo, non avendo, questi,

trovato fra le altre creature a cui diede il nome,

nessuno simile a lui.

 " Questa è finalmente osso delle mie ossa e carne della mia carne "


 L'atto di ribellione o disubbidienza

ha portato l'uomo, come già detto

a conoscere il male in tutte le sue forme, morte compresa,

e porta con se la matrice della lotta dei sessi.

 Nel dare autorità all'uomo, Dio, istituiva in quel caso, la prima forma di governo nella famiglia umana,

che potremmo chiamare

" IL PATRIARCATO " , e non il MATRIARCATO,

che è il governo della donna sull'uomo. 

 

L'uomo, quindi è quello che doveva

e dovrebbe mostrare tutti i requisiti necessari

per soddisfare con senso di responsabilità e amorevole dedizione ai bisogni della sua famiglia,

e in particolare, messi al primo posto,

 i requisiti spirituali,

quale responsabile morale e guida dei propri figli.

 Esempio ai figli.

Mancando a questo aspetto fondamentale, l'uomo, allontanandosi sempre più dai giusti principi,

ha degradato se stesso, il suo ruolo di capofamiglia,

trattando la sua compagna come una schiava,

al semplice ruolo di oggetto. 

Purtroppo molte donne ci si trovano bene,

e l'uomo egoisticamente ne approfitta.

  Il femminismo,

nella sua ribellione verso l'uomo, ha delle ragioni ben fondate,

se non fosse per il fatto che poi finisce per andare oltre,

rifiutando l'uomo come guida ,

ma anche come suo patner nella famiglia, favorendo le pratiche omosessuali ( lesbismo ).

La fecondazione artificiale, una volta era solo fantascienza. La leggenda delle " Amazzoni " ,

non è poi tanto

leggenda. 


*********************


La maggior parte, degli uomini del mondo occidentale,

si vergogna della propria religiosità, quasi che questa diminuisse la sua virilità, o lo facesse apparire un debole.

 Non si vergogna però  di assumere aspetti che si addicono al canone di bellezza femminile; i capelli,

oggi alcuni vanno più volentieri dal parrucchiere che dal barbiere,

uomini con capelli lunghi biondo platino, da far invidia alle attrici Hollivoodiane,

o che indossano abiti unisexi,orecchini, perfino la depilazione,

da non ultimo la chirurgia estetica,

senza contare anche creme e trucchi vari, ...normale..è diventato del tutto normale,e la moda di tagliarsi la barba ?

 perchè è una moda ,

( INFATTI, LA MODA NON E' QUELLA DI FARSELA CRESCERE, MA NEL TAGLIARLA )

 

 la quale dal mio punto di vista, è una forma

di autoevirazione,

che diventa poi effeminazione, ( per apparire più bello,

secondo un concetto di bellezza,

che però è sempre al femminile )...molto gradita dalle donne,

in particolare dalle mogli,

che come EVA

continuano a determinare o stabilire ciò che è giusto per il marito.

 

Questo, purtroppo è stato il primo dei gradini

nella discesa morale dell'uomo, di cui non si è reso conto e non si rende conto, e guardando certe trasmissioni,

che ormai sono prese a modelllo, peggio andremo.
Nell'antico israele,

agli uomini era proibito portare i capelli a caschetto 

che ne incorniciassero il volto, con relativa profusione di riccioli o boccoli, una ricercatezza che non si addiceva ad un uomo.


(Levitico 19:27, 28)

27“‘Non vi dovete accorciare in tondo i riccioli ai lati della testa, e non devi distruggere l’estremità della tua barba. 28 “‘E non vi dovete fare tagli nella carne per un’anima deceduta, e non vi dovete fare addosso alcun tatuaggio. Io sono Geova.

  A una ragazza

( accanita femminista )

che mi esortava a tagliarmi la barba, risposi : ...

"lo so che la mia barba ti piace, ma perchè debbo tagliarmela io ? fattela crescere tu.!...

Un lampo , una frazione di secondo,

c'era solo una nuvoletta di polvere sulla linea dell'orizzonte. 

Non l'ho più vista. 

Anche questo comportamento è legato al concetto non biblico" dell'evoluzione ",

dove tutto va corretto,essendo tutto venuto dal caso,

ma siccome io credo

 FERMAMENTEnella Creazione,

sono anche convinto che se Dio ha creato l'uomo con queste caratteristiche,  e non a caso così doveva rimanere,

(o forse qualcuno pensa che ci sia stato un momento di distrazione da parte di Dio.? ) 

 E che dire della televisione ???

e di quella pubblicità dove il postino torna a casa dal lavoro e la moglie lo prende a ceffoni, o la famigliola in auto,

dove il figlio fa una battuta che non piace alla madre, e come risposta rifila un sonoro manrovescio al marito,

o quella pubblicità, cominciando dal famoso uomo ammollo, dove è impegnato, lui nelle faccende domestiche e la moglie appare come la professionista che porta a casa lo stipendio,

o lo studente che insegna alle ragazze

come e con che cosa pulire il bagno, e loro povere innocenti creature che rimangono meravigliate da tanto ardore per la pulizia, come qualcosa a loro sconosciuto.


IO NON CI STO  !!!, 
 Questo non sta a significare che sia sbagliato dare il proprio apporto e aiuto nell'ambito delle faccende domestiche,

lo sbaglio è invertire i ruoli.
 Uomini !!!! ma ci siamo ridotti così male. ?


  Guardando la nuova forma di educazione delle masse,

la televisione , cosa insegna ???

che i mariti, padri, fratelli debbano essere trattati come dei poveri debosciati ??? 


Nella famiglia attuale è diminuita se non annullata ogni forma di rispetto per l'autorità paterna

e di conseguenza nei confronti di entrambi i genitori,

al punto di non poter più parlare, e allora questi cari figlioli

che però sono diventati a motivo di alcuni programmi anche dei " guardoni",

vedendo questo tipo di insegnamento dalla pubblicità, cosa penseranno,? che quello è il modo giusto di comportarsi. ?

 

Purtroppo oggi i genitori hanno abbandonato il loro ruolo di educatori, lasciandosi sostitiuire dalla televisione.

Il fenomeno della delinquenza minorile, che è sempre più in aumento, da dove comincia, cari esperti ?????

Il ragazzo o la ragazza prima di diventare o ricoprire il ruolo che si è scelto, a motivo anche delle cattive compagnie, vi siete mai chiesti

dove comincia ????

Se il minore, crescendo, non è educato, al rispetto dei genitori, ma pensate veramente che fuori della famiglia, quei ragazzi possano avere rispetto per le altre forme di autiorità ???

 

COMINCIANDO DALLA SCUOLA. 

 

Non penso di dire cose, nuove o incomprensibili, basta guardarsi intorno ! 

 

La colpa, se così vogliamo chiamarla, è anche e soprattutto degli uomini, che come dicevamo sopra, hanno abbandonato le loro responsabilità.

Si sono adagiati a una vita molliccia, e a molti non dispiace farsi sostiutire dalle loro mogli.

 

Ha questo punto, tutti i valori sono in crisi, perchè quelli veri sono pochi che li vogliono seguire, tutte le correnti, tutte le filosofie, sembrano buone. SEMBRANO. 

 

La Bibbia, non è un libro di scienza,

ne tanto meno vuole sostituirsi ad essa, però fateci caso,

tutto ciò che è contenuto nella Bibbia,

dalla descrizione di luoghi e avvenimenti,

usi e costumi,

città, guerre o battaglie, re o imperatori

di cui solo la Bibbia parlava,

sono stati confermati nella loro meticolosa esattezza

proprio dalla scienza.

 

SCUSATEMI,

come conclusione a questo primo argomento,

vorrei sottolineare il fatto che lo scopo della Bibbia,

non è quello di essere o diventare un libro di storia,

ma piuttosto è e rimane un libro di leggi morali,

una guida 

per l'intera famiglia umana.

 

 

 

 

 

 

 

Proverbi 1. 1- 8

1 I proverbi di Salomone figlio di Davide, re d’Israele,

2 per conoscere la sapienza e la disciplina, per discernere i detti d’intendimento, 3 per ricevere la disciplina che dà perspicacia, giustizia e giudizio e rettitudine,

4 per dare agli inesperti accortezza,

al giovane conoscenza e capacità di pensare.

5 Il saggio ascolterà e guadagnerà più istruzione,

e l’uomo d’intendimento è quello che acquista abile direzione,

6 per comprendere il proverbio e l’espressione oscura,

le parole dei saggi e i loro enigmi.7

Il timore di Geova

è il principio della conoscenza.

 

XXXXXXXXXXXX

 

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

01.11 | 12:30

IL GRADO DI CIVILTA' DI UN POPOLO LO SI MISURA , IN PRIMO LUOGO, DAL MODO COME TRATTA DONNE, BAMBINI E ANZIANI.

...
09.11 | 15:17

Mr Daniel'
Be a member of Illuminati as a brotherhood will make you rich and famous in the world and have power to control people in the high place in the worldwide.Are you a business man or woman,artist, political, musician, student, do you want t

...
06.07 | 02:50

lpurtroppo su internet si trova di tutto ed e' per questo che molti non capicono c'e' tutto ed il contrario di tutto e questo fa il loro gioco

...
03.07 | 17:08

No ! Non c'è assolutamente alcuna connessione tra questa poesia ed i Sioux / i Navajo o i Africani.
No! Questa poesia è né di un anonimo nè africana né indian

...
A te piace questa pagina
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO