Qualcosa di cui vergognarsi.

 

COME RICONOSCERE UN NARCISISTA

Adorazione morbosa di sè stesso, che si esprime nel culto e nella cura maniacale per il proprio corpo e che spinge a improntare a totale egoismo i rapporti con il mondo esterno.

Caratteristiche che lo contraddistinguono.  

1 ) Sono brillanti, intelligenti, affascinanti e abili seduttori.

2) Incapaci di provare senso di colpa.

3) Sentono bisogno di vendetta in seguito ad una svalorizzazione subita dalla famiglia o dal mondo in generale.

4) Provano disprezzo verso gli altri e hanno un atteggiamento molto critico.

5) Ritengono di essere persone speciali, uniche e superiori.

6) Si aspettano di ricevere solo approvazioni, lodi, riconoscimenti e trattamenti di favore.

7) Totalmente incapaci di provare empatia.

8) Instaurano legami con l'unico scopo di soddisfare il loro bisogno di ammirarazione.

9) Mantengono atteggiamenti freddi e distaccati.

10) Sono assorti in fantasie di illimitato successo, potere, fascino e bellezza.

 11) Invidiosi e pensano che gli altri siano  invidiosi di loro.

 12) Hanno reazioni rabbiose davanti a una critica.

 13) Deformano e interpretano la verità a modo loro.

 14) Negano l'evidenza dei fatti.

 15) Ignorano le richieste.

 16) Non tengono conto dei bisogni, desideri e sentimenti altrui.

 17) Producono stato di malessere, inadeguatezza e intrappolamento.

 18) Assorbono la tua gioia di vivere fino a spergnerti lentamente.

 19) Cercano di isolarti per manipolarti meglio.

 

TRAUMA DA NARCISISMO

 COS’E’ IL TRAUMA DA NARCISISMO

 Non si può confondere con un trauma abbandonico, perché il narcisista non si limita ad abbandonare la vittima ma mira a FERIRLA, SCREDITARLA, OFFENDERLA, UMILIARLA, DISTRUGGERLA.

 Il Trauma da Narcisismo è caratterizzato da angoscia, ossessione per il patner narcisista, attacchi di panico, ansia, disturbi del sonno, sociofobia,  disturbi dell’alimentazione, comportamenti compulsivi, pensieri suicidari, deterioramento delle relazioni familiari e delle amicizie, difficoltà a concentrarsi sul lavoro, paura dei luoghi o oggetti che rievocano il narcisista traumatizzante.

 Queste sintomatologie possono alla lunga minare anche la salute fisica. Toglie anni di vita danneggiando gravemente la vittima, ilm Trauma da NARCISISMO , va considerato una vera e propria malattia di una certa entità che comporta cure adeguate e un priodo di ricostituzione e riabilitazione.

 

Come si guarisce ?

 Innanzitutto vanno eliminate le nostalgie amorose verso il narcisista, comprendere bene che non era solo una persona con il carattere un po’ difficile ma tuttavia amabile, ma che era uno squilibrato, un vero e proprio portatore di un grave disturbo di personalità tale da essere“classificato”.

 Il narcisista non si rende conto del suo disturbo, ma è ben consapevole della sua malignità, ED E’IMPOSSIBILE DA GUARIRE.

 Accettare di essere state vittima di una persona malefica è già un buon punto di partenza per la guarigione.

 Possono accadere veri e propri disturbi post traumatici da stress..il  tempo e il tornare a prendersi cura di sé aiuteranno le ferite a cicatrizzarsi.

 Rimarrà un segno per tutta la vita, portato quasi con orgoglio perché una volta guariti ci si può rendere conto che la propria conoscenza della vita è aumentata, che il dolore è ormai tramutato in forza, si ha una maggiore consapevolezza di se e si è finalmente pronti a riconoscere il vero amore, quello semplice, che ti fa crescere e ti migliora, regalandoti solo tanta…SERENITA’.

 

Di fronte

all'allarmante situazione 

riguardante la violenza sulle donne, e al

loro grido di

aiuto,

la risposta è stata....

 " se la sono andata a cercare"

come detto da un prelato, e l'altra

risposta, più che una

risposta era un 

consiglio,  

 " donne non fatevi trovare sole " !!!

 

 

---------- 

Apriti cielo, tutte le femministe

hannogridato allo scandalo,ma non è

possibile..

 " ma perchè devo essere costretta ... " e

via di seguito.

E' vero è scandaloso che nel terzo

millennio, le donne

debbano ancora essere oggetto di questi

soprusi, ma purtroppo sebbene siano passati

millenni dalla comparsa del genere umano

sulla terra, le cose pressocchè sono  

 rimaste sempre quelle.

L'essere umano sarà progredito nella

conoscenza

scientifica,tecnologica,

sarà andato sulla Luna, fino al punto che

qualcuno ha

detto, che 

Dio non esiste, ma l'uomo stesso 

"  E' DIO "

( ...davvero un bel progresso non vi pare ? )

 

-------------------- 

 

Questo sta a dimostrare, che non c'è stato dal punto di vista

morale, un eguale progresso, o che siano stati

fatti dei passi avanti.

Purtroppo, la situazione ristagna se non addirittura peggiora, 

il mercato dello schiavismo è sempre esistito, così come

quello del sesso.

Le donne che hanno subito violenze,  sono  milioni, e 

quanti di questi casi, siamo a conoscenza ? Ma sopratutto

vorrei sapere quante sono  le donne che spariscono

senza lasciare traccia ? Sinceramente non vorrei conoscere

la risposta, perchè ci sarebbe da strapparsi i capelli ! 

Questi tristi avvenimenti  non riguardano solo l'Italia, anche

se in questo momento, i succitati fatti sono

all'ordine del giorno, ma riguardano

  il mondo intero. 

DOMANDA :

Quante sono le donne che in Bosnia sono state, stuprate,

violentate, messe in cinta, per odio razziale, e i figli uccisi,

  dallo stesso clan familiare a cui appartenevano ?

   

Guardando alla tanto evoluta America,

 dove sembra

che la donna abbia raggiunto i livelli più avanzati della

società americana, in tutti i settori, vorrei sapere,

la domanda è puramente casuale,

( perchè la risposta, io già la so ),  

ma è posta  in modo provocatorio solo per indurre al

ragionamento, e alla

constazione di un fenomeno, che è

sempre quello della violenza, dove molte segretarie o

impiegate che per motivi di lavoro

protraggono

il loro ritorno a casa

a ore insolite o tardive, sono poi costrette,

per tornare, 

  a farsi accompagnare da guardie armate anche per

viaggiare sulla metropolitana ?

guardie del corpo istituite poprio a questo scopo,

con il risultato che il guadagno ricavato dal

lavoro , viene del

tutto  vanificato.

----------------------------

La violenza sulle donne è sempre stata

perpretata dai

maschi, ma la storia insegna 

che anche le donne, quando si scatenano non sono da meno. 

--------------

La contessa Dracula,

( non è un personaggio creato dalla fantasia popolare, ma è

veramente esistita )

che nei secoli passati in Ungheria è

stata l'autrice della sparizione di centinaia di donne, si

dice

circa seicentocinquanta, anche se i casi acccertati

risalgono

essi stessi a centinaia.

xxx

Naturamente prima di essere uccise sono

state torturate e violentate, come risulta dai

ritrovamenti fatti.

>>>><<<<

E ancora oggi, quante ragazze, che non volendo ascoltare i

consigli dei genitori, pensando di essere evolute e in grado

di fronteggiare qualsiasi situazione, spariscono,

per andare a

incrementare il mercato del sesso, vuoi

quello sudamericano,

o nei paesi dell' Africa ???

O nei paesi orientali ? ed anche Europeo ?

 -------

A volte tornando a casa, in ore tarde con mia moglie,

purtroppo, ho avuto modo di vedere fior fiore di ragazzine

( adolescenti, poco più che bambine ) sbucare

 da strade buie e anguste , e insieme chiederci : " ..ma

queste i genitori non li hanno?? "

-------- 

O quelle che uscite, di casa senza avvertire

chicchessia,

finiscono poi per essere inseguite da una

turba di

malintenzionati, che vedendo la " pollastra"

solo e indifesa si

gettano al suo inseguimento, onde fargli la "

festa ", salvo

che per sua fortuna e per grazia ricevuta 

trovare poi

 un portone o un bar in cui rifugiarsi. ????

 

 

VIOLENZA PSICOLOGICA .

 

La mano invisibile che uccide lentamente, è una violenza che pochi notano, la violenza psicologica rappresenta uno dei livelli più profondi e insidiosi tra le violenze è una delle più potenti strategie di potere e controllo, non lascia lividi ed escoriazioni sul corpo ma segna le persone a vita è sottile e difficile da riconoscere anche per la vittima stessa e viene nascosta soprattutto in pubblico, di fronte a parenti e amici, è un tentativo violento di distruzione della morale dell’altro, la vittima è violentata, disarmata, plagiata, messa nel caos, non più in grado di gestire la propria vita. Cade in depressione e perde il controllo dele principali funzioni di sostentamento dell’essere umano.

 

La violenza psicologica può portare alla morte quanto quella fisica, una morte che rimarrà senza colpevole, inizia con una abile seduzione per intorpidire la vittima, agisce attraverso sottili insinuazioni velate, mai apertamente dichiarate, ribaltando la logica della normale lettura della realtà fino a sfociare in aggressioni, crea un clima di continua disapprovazione, fatta anche di silenzi ostili dove qualsiasi gesto o pensiero viene ritenuto inadeguato.

 

Parole, sottili allusioni, offese, umiliazioni possono distruggere lentamente ma in profondità una persona…E SENZA SPORCARSI LE MANI …, spesso viene attuata dalla persona che si ama e di cui ci si fida, questo rende quasi impossibile ammettere ed accettare la violenza subita.

 

Le continue svalutazioni, le insicurezze e le paure portano la vittima a colpevolizzarsi nei confronti del patner, di fronte a una richiesta di aiuto si riceve solo disprezzo e il senso di inadeguatezza crea una profonda vergogna, questo porta la vittima a nascondere a sua volta la violenza subita.

 

Di violenza psicologica si muore, ma è una morte che non fa rumore, non innesca dibattiti, non smuove sentimenti, semplicemente si muore dentro, le vittime non hanno il coraggio di chiedere aiuto.

 

La violenza psicologica è un male invisibile, prima confonde il tuo corpo, poi lo addormenta e dopo lo uccide lentamente.

 

NON PERMETTERE A NESSUNO DI DISTRUGGERE LA TUA IDENTITA’, SI VIVE PER SE STESSI E PER GLI ALTRI, CHI TI CHIEDE DI SCEGLIERE TRA LE DUE COSE, STA ATTUANDO VIOLENZA, NESSUNO HA TITOLO DI MANCARTI DI RISPETTO, PER NESSUN MOTIVO.!!!

 

Se queste parole ti sembrano lontane, impossibili le stai sminuendo, minimizzando e pensi che non potrà mai toccarti, probabilmente sarai la prima persona che noi si accorgerà di una violenza psicologica, attuata su di te o su di una persona cara vicino a te che non potrà contare sul tuo aiuto e comprensione, tua madre, tua figlia, tua sorella, la tua amica più cara.

Non aiutare l’aggressore a

rimanere invisibile !

 

---------------

A dimostrazione di tutto questo o di quanto già detto

ci viene l'avvertimento dallo stesso

Cristo ( o l'unto di Geova )

che ebbe a dire : che  ...

 così come furono dai tempi di Noè, la stessa

cosa avverrà

 nel giorno

in cui il Figlio dell'uomo sarà rivelato.

Luca 17 : 26-30

 

E' improprio dire che la malvagità fiorirà

come

ai tempi di Noè, fino al punto che Dio si

rammaricò di aver

creato il genere umano ?

----------- 

La lettera profetica di Paolo, a Timoteo, ci avverte..

2' Timoteo 3 : 1 - 5

 

Ma sappi questo che negli ultimi giorni

ci saranno tempi difficili (2) Poichè

gli uomini saranno

amanti se stessi,

amanti del denaro, millantatori, superbi,

bestemmiatori,

disubbidienti ai genitori, ingrati,

sleali,

(3)senza affezione

naturale, non disposti a nessun

accordo,

calunniatori,

senza padronanza di sè,

fieri, senza amore per la bontà,

traditori,

testardi, gonfi

d'orgoglio,

amanti dei piaceri anzichè amanti di

Dio,

(5) aventi una forma di santa

devozione ma

mostrandosi falsi alla sua potenza

e da questi allontanati.

>>>>><<<<<

Saluti.
Giancarlo Mosca

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

01.11 | 12:30

IL GRADO DI CIVILTA' DI UN POPOLO LO SI MISURA , IN PRIMO LUOGO, DAL MODO COME TRATTA DONNE, BAMBINI E ANZIANI.

...
09.11 | 15:17

Mr Daniel'
Be a member of Illuminati as a brotherhood will make you rich and famous in the world and have power to control people in the high place in the worldwide.Are you a business man or woman,artist, political, musician, student, do you want t

...
06.07 | 02:50

lpurtroppo su internet si trova di tutto ed e' per questo che molti non capicono c'e' tutto ed il contrario di tutto e questo fa il loro gioco

...
03.07 | 17:08

No ! Non c'è assolutamente alcuna connessione tra questa poesia ed i Sioux / i Navajo o i Africani.
No! Questa poesia è né di un anonimo nè africana né indian

...
A te piace questa pagina
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO