Caudium - Montesarchio

Foto di Mosca Giancarlo. Il castello di origine spagnola e la torre eretta dai Borboni ( detta anche lo Spilberg italiano ) prigione di Carlo Poerio.

Benvenuti al nostro sito web

 

Caudium,

 ovvero 

Montesarchio.


Caudium, in italiano Caudio,
 era la principale città dei Sanniti Caudini, identificata con l'attuale Montesarchio.
Il nome attuale deriverebbe da
" Mons Arculi ",mutatosi poi in " Montesarculo ",oggi Montesarchio

 L'abitato sorse intorno all'VIII sec. a.C. ricordato sopratutto per l'umiliante sconfitta delle Forche Caudine che i Sanniti inflissero ai Romani nel 321 a.C. durante la seconda guerra sannitica, pochi anni dopo era usata come postazione per controllare i Campani.
 Caudium non è menzionata durante la seconda guerra punica, mentre i Caudini lo sono ripetutamente.

Lo storico Niebuhr ritenne che la città fosse stata distrutta dai Romani a motivo delle Forche Caudine.

 ( di questo fatto non ci sono prove ).



Fin dal tempo di Augusto la città è menzionata però a motivo della sua posizione sulla Via Appia, da cui è attraversata ancora oggi.
 La posizione precisa di Caudium è difficile da stabilire ancora oggi, che si troverebbe nella valle Caudina, tra i comuni di Montesarchio e Bonea comunque secondo le indicazioni degli storici latini la città distava 21 miglia romane da Capua e 11 da Beneventum

 ( Tito livio parla di 21 miglia da Calatia e non da Capua ).
 In questa zona infatti sono stati rinvenuti vasi, gioielli e suppellettili che risalgono dal VII sec. a.C. al I' sec. d.C .

 Sono state individuate in  particolare ( in località Masseria Foglia ) delle necropoli e un edificio termale.
 I reperti sono custoditi nel museo del Sannio di Benevento e nel museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudinio. 

( nel castello di Montesarchio ).


Montesarchio fu possesso feudale dei Della Leonessa o de Lagonissa dal 1278 al 1480, dei Carafa dal 1480 sino al 1528 quando passò ai D'Avalos che la tennero sino ala fine della feudalità nel 1806  


Stemma della fam. D'Avalos

Nel 1528 Carlo D'Avalos divenne conte di Montesarchio, per la sua fedeltà al re di Napoli, per aver sventato un complotto contro di lui. 
La città nel 1861 subì gravi danni a causa di un terremoto.
Dal 1861 appartiene alla prov. di Benevento.


La zona di Montesarchio è comunque abitata sin dal Neolitico, sotto la dominazione dei Longobardi nacque l'agglomerato urbano chiamato " Latovetere " , con i Normanni, ha motivo dello sviluppo demografico, nacque l'agglomerato " Latonuovo " .


Municipio di Montesarchio con a lato la Chiesa di S. Francesco - del Vanvitelli


La città si trova a 300 m s.l.m., ( 194 min. 700 max )

i suoi abitanti sono 14.707 ( 31 dic.2010 ), cod. postale 82016, prefisso 0824,  - i suoi cittadini si chiamano
 Montesarchiesi 


Appartengono al comune di Montesarchio le frazioni di Cirignano, Tufara Valle e Varoni.
Il sito del comune di Montesarchio :
 " http:// www.comune.montesarchio.bn.it / "



( foresta del Taburno )

Il luogo è dominato dal Monte Taburno
 e la collina chiamata Torre a motivo della <Torre > che vi si erge, e il castello sovrapposizione spagnola, sulle precedenti fortificazioni; nella parte sottostante si trovano le già menzionate Latovetere e Latonuovo.

 Vi scorre il torrente Tesa, già immissario del Volturno.

  



Dalla P.zza Vittorio Veneto ( detta anche P.zza Croce)
parte la Via Vitulanese che conduce fino ai piani alti del Taburno, alle sue oasi e alla sua magnifica foresta.
---------------

Da Montesarchio, in pochi minuti ,si può facilmente raggiungere Bonea, attivo centro agricolo e ortofrutticolo e vinicolo.


 Diversi i ritrovamenti nel suo territorio di necropoli dell'età protostorica e sannita e insediamenti rurali di epoca romana, tra cui si ricorda la Villa di Cocceio,
 architetto dell'imperatore Ottaviano Augusto,
menzionata nella V satira di Orazio per averlo ospitato con Virgilio e Mecenate durante un viaggio da Roma a Brindisi.


 I resti delle strutture murarie della villa,
 si possono ammirare in località San Biagio, addossate quasi all'odierno cimitero comunale ed in gran parte ancora da portare alla luce. 
------------------

La città è gemellata con " La Garde ( Francia )

 dal 1977. con Betlemme ( Palestina ) dal 2006  e con Torre del Greco.( dal 2008 )

 


L'attuale amministrazione è condotta dal Sindaco  Francesco Damiano dal 27 maggio 2013.

xxxx

E-mail :  giancarlomosca38@gmail.com

www.disegnigiancarlo38.it


Benvenuti al nostro sito web

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...

Pia Simeone | Risposta 29.04.2013 02.02

Il sindaco Izzo nn avrebbe dovuto acquistare i borghi x realizzare dei progetti? dove sono finiti i fondi che ha preso dall unione europea? Da -MI- Pia Simeone

Giancarlo 29.04.2013 18.24

Una domanda interessante, ma purtroppo non seguo la politica, quello che più mi interessa e la valorizzazione dell'arte, che è la parte migliore dell'uomo. Gc.

Gennaro | Risposta 25.04.2013 09.35

Molti reperti archeologici, quando vengono scoperti o fatti dei ritovamenti, vengono immediatamente occultati per evitare il blocco dei lavori.

giancarlo 25.04.2013 09.37

Purtroppo da quello che si dice, sembra vero. Il danno diventa enorme.

Alessio | Risposta 25.04.2013 09.22

buona la ricerca, ma potresti arricchirla

luigi | Risposta 08.04.2012 12.10

Come al solito molto accurato nelle tue ricerche....Bravo

Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

09.11 | 15:17

Mr Daniel'
Be a member of Illuminati as a brotherhood will make you rich and famous in the world and have power to control people in the high place in the worldwide.Are you a business man or woman,artist, political, musician, student, do you want t

...
06.07 | 02:50

lpurtroppo su internet si trova di tutto ed e' per questo che molti non capicono c'e' tutto ed il contrario di tutto e questo fa il loro gioco

...
03.07 | 17:08

No ! Non c'è assolutamente alcuna connessione tra questa poesia ed i Sioux / i Navajo o i Africani.
No! Questa poesia è né di un anonimo nè africana né indian

...
30.04 | 14:17

Montesarchio, un sito da scoprire e soprattutto da valorizzare.

...
A te piace questa pagina
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO