Cercando la VERITA'...ACCERTIAMOCI DI OGNI COSA!..

GIOVANNA La strega.

Riguardo ai processi per eresia o stregoneria, molto in voga in alcuni paesi Europei e non, furono le donne le principali vittime di quell'orribile fenomeno religioso chiamato INQUISIZIONE !

( Erano tutte cattive! )

Vergogna senza pari della religione, nei confronti  dell'umanità.

Come detto, furono le donne che fecero le spese di quegli orrendi supplizi; quelle donne di cui Tertulliano diceva : " Donna, tu sei la porta aperta sul diavolo ".

Decine di migliaia di esse morirono, accusate, in realtà, soltanto di essere state le istigatrici del peccato originale, fiamma del desiderio, frutto di conoscenza...fosse almeno questo, la storia narra di una giovane nobildonna che volendo usare per mangiare , quella che a quei tempi era una novità, " la forchetta ", venne mandata al rogo, perchè la forchetta in questine, era ritenuto un simbolo satanico.

Naturalmente tutti coloro che venivano denunciati all'Inquisizione, perdevano ogni diritto sulle loro proprietà, nobili o meno che fossero, e incamerate nei beni della Chiesa.

Giovanna D'Arco fu una di esse; colei che sarà canonizzata dalla Chiesa nel 1920 fu, fin dall'inizio, sospettata di essere una strega.

 La conferma delle sue predizioni e le sue vittorie militari le evitarono per un anno le persecuzioni, ma poi Carlo VII, che pure era stato incoronato per merito della " pulzella ". l'abbandonò, prigioniera degli inglesi.

( Il " CORAGGIOSO ")

La Chiesa ne aprofittò per rimandarla a giudizio, accusandola di essere una donna " maga, eretica e superstiziosa ".

Poi la mandò al rogo.

Per la teologia ( theos Dio = logia -studio, studio di Dio o meglio ciò che l'uomo pensa di Dio ) non vi posto per nessuno tra Dio e il Diavolo " , ricorda Francois Ribadeau Dumas , che dice ancora :  La Chiesa non potè accettare quella millantatrice di cose religiose, quella profetessa che, con grande sorpresa di tutti, dominava con il suo prestigio militare, la gerarchia ".

Ma Giovanna aveva visto giusto. Gli inglesi furono effettivamente buttati fuori dalla Francia.

Carlo VII, del resto, sentì il dovere di farla riabilitare venticinque anni dopo la morte.

DELITTI DIABOLICI

Ma altre centinaia di migliaia di esseri umani furono perseguitati, torturati, bruciati per stregoneria, per due secoli, questi non ebbero diritto, ad alcuna riabilitazione.

Certo, non tutti erano santi: prova ne sia Giles de Rais, maresciallo di Francia, ( oggi potremmo dire il primo serial killer della storia ) entrato con Giovanna a Orleans,( più che un combattente, sarebbe meglio definirlo un macellaio ) Signore fastoso che si immerse in riti di sangue e firmò un patto, con le potenze diaboliche durante un'evocazione, per avere più potere.

I suoi delitti , se ne contarono a centinaia, nei confronti dei minori, sono tali da far rabbrividire, le nefandezze da lui compiute,( messe nere e orge sessuali ) sono tali da non poter essere, per coscienza, descritte.

Fu processato nel 1441, impiccato, e bruciato sul fuoco.

Fonte: 

EUROPA MISTERIOSA - Società segrete, maghi, streghe...pag.321 - edito Milano 1983

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

01.11 | 12:30

IL GRADO DI CIVILTA' DI UN POPOLO LO SI MISURA , IN PRIMO LUOGO, DAL MODO COME TRATTA DONNE, BAMBINI E ANZIANI.

...
09.11 | 15:17

Mr Daniel'
Be a member of Illuminati as a brotherhood will make you rich and famous in the world and have power to control people in the high place in the worldwide.Are you a business man or woman,artist, political, musician, student, do you want t

...
06.07 | 02:50

lpurtroppo su internet si trova di tutto ed e' per questo che molti non capicono c'e' tutto ed il contrario di tutto e questo fa il loro gioco

...
03.07 | 17:08

No ! Non c'è assolutamente alcuna connessione tra questa poesia ed i Sioux / i Navajo o i Africani.
No! Questa poesia è né di un anonimo nè africana né indian

...
A te piace questa pagina
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO